Sanremo 2015 – Campioni: Bianca Atzei – Il solo al mondo

Bianca Atzei1

Intanto proseguono senza sosta i preparativi per la messa in onda del sessantacinquesimo Festival della Canzone Italiana, Sanremo 2015, in programma su Rai1 da martedì 10 a sabato 14 Febbraio 2015 presso il Teatro Ariston di Sanremo. Infatti, in questi giorni gli artisti stanno provando i rispettivi brani con l’orchestra del Festival di Sanremo.

Al timone del Festival per la prima volta ci sarà Carlo Conti. La direzione artistica sarà curata dallo stesso Conti, la direzione musicale da Pinuccio Pirazzoli, la scenografia da Riccardo Bocchini e la regia da Maurizio Pagnussat. 

Le cinque serate saranno trasmesse da Rai 1 (in alta definizione su Rai HD) e da Rai Radio 1 e Rai Radio 2.

Nel frattempo, cominciamo a conoscere i cantanti che vedremo esibirsi sul palco del Teatro Ariston e proseguiamo con i venti artisti in gara nella categoria Campioni, il cui vincitore verrà comunicato durante la quinta serata del Festival, sabato 14 Febbraio.

Tra i 20 Campioni (Big) che calcheranno il palco dell’Ariston tra il 10 e 14 Febbraio 2015, c’è Bianca Atzei con “Il solo al mondo”, la canzone che Kekko dei Modà aveva scritto per Alessandra Amoroso. La canzone, come ormai noto, era parte della tracklist di ‘Amore puro’, l’album doppio disco di platino di Alessandra Amoroso, ma per motivi mai ufficializzati il brano non è mai entrato nel progetto della salentina. Nel corso della terza serata, quella del giovedì sera, che come di consueto, sarà dedicata all’esecuzione delle cover di grandi brani della musica italiana, proporrà la sua versione di “Ciao amore ciao”, canzone scritta dal cantautore Luigi Tenco ed interpretata (in versioni separate) dallo stesso Tenco e da Dalida al Festival di Sanremo del 1967. La canzone è tristemente nota per essere indissolubilmente legata al suicidio di Tenco, avvenuto a Sanremo il 27 Gennaio 1967 dopo l’esclusione del brano stesso dalla finale del Festival. Il brano aveva infatti ottenuto dalle giurie soltanto 38 voti su 900 e fu poi escluso dal ripescaggio dalla commissione di “esperti”. Il  brano fu già riproposto con grande successo da Marco Mengoni sullo stesso palco nel 2013, scatenando le invettive dei commentatori, per una scelta definita azzardata.

Bianca Atzei che all’Ariston presenterà il brano “Il solo al mondo”, rilascerà il suo atteso primo album di inediti, ‘Bianco e Nero’, pubblicato su etichetta Baraonda Edizioni Musicali (la stessa dei Dear Jack) con 20 brani. Tra le firme e collaborazioni, oltre a Kekko, Alex Britti, Maurizio Solieri e i Tazenda. La giovane interprete negli ultimi tre anni ha lanciato una serie di singoli dall’ottimo impatto sull’airplay (tra cui l’ultimo “Non puoi chiamarlo amore” e il duetto con Alex Britti “Non è vero mai“) ma non aveva ancora rilasciato un album vero e proprio. 

Infine, ricordiamo che il vincitore del Festival di Sanremo 2015 avrà la possibilità di partecipare in qualità di rappresentante italiano alla 60ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2015 che si terrà presso la Wiener Stadhalle (Halle D) a Vienna, il 19, 21 e 23 Maggio prossimo. Se rifiuterà, sarà la RAI ad avviare una selezione interna per scegliere un secondo artista secondo criteri propri, liberamente come negli scorsi anni.   

Toccherà a Bianca Atzei il salto in Europa? Secondo il risultato del sondaggio consultivo, che ha un puro valore consultivo e non ha alcuna influenza sulla determinazione della classifica del prossimo Sanremo, pubblicato sulla pagina ufficiale di Facebook della RAI, dedicata all’Eurovision Song Contest un 2.9% degli internauti che hanno votato vorebbero a Bianca Atzei sul palco dell’Eurovision.

BIANCA ATZEI

Bianca quest’anno è finalmente riuscita a partecipare al Festival dopo alcuni precedenti rumours, negli anni scorsi, che poi non erano diventati concreti. Poche ore prima della diretta a L’Arena, la cantante aveva incrociato virtualmente le dita sul social network: “Anche quest’anno sarò davanti al televisore ad aspettare o meglio sperare… Son sincera, non posso negare che fin da bambina il sogno più grande era quello di vedermi sul palco di Sanremo. E sono abituata a vedere la televisione aspettando di sentire il mio nome. Da quattro anni. E sono abituata anche a lottare e sognare. Spero di sentire il mio nome oggi. Se così non sarà, vi ringrazierò per l’affetto che mi date ogni giorno da quattro anni. Un abbraccio. Bianca” 

Bianca Atzei è nata nel 1987 a Milano ma con il cuore in Sardegna, regione d’origine dei genitori. Studia canto sin da piccola e a 17 anni frequenta un’accademia di musica, iniziando anche le sue prime esperienze come cantante. Crescendo, ascolta sempre più brani di Whitney Houston e Mariah Carey ma è aperta a qualsiasi genere musicale, amando in particolare anche la musica anni ’60 con interpreti del calibro di Luigi Tenco, Patty Pravo e Sergio Endrigo. Nel suo curriculum troviamo collaborazione importanti come Kekko Silvestre dei Modà e Niccolò Agliardi.

Presto arrivano molte collaborazioni per jingle pubblicitari e radiofonici, spot, sigle televisive e vari programmi televisivi. Il 3 Agosto 2012 esce il singolo “L’amore vero”, che sancisce ufficialmente l’entrata di Bianca nelle file della Ultrasuoni, etichetta che vede nel proprio roster i Modà, la band capeggiata da Kekko Silvestre, buon successo radiofonico con un video che supera 1 milione e mezzo di visualizzazioni su YouTube.

Nello stesso autunno esce il brano “La gelosia”, scritto per lei da Diego Calvetti, Marco Ciappelli e Lapo Consortini. Il brano fu presentato a Sanremosocial, il concorso appositamente creato da Gianni Morandi e Gianmarco Mazzi per la sezione Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2012, ma eliminato. 

Grazie a Kekko Silvestre dei Modà nel Novembre 2012 viene rilanciata in radio “La gelosia“, in uno speciale duetto con Francesco Silvestre.

Nel 2013 arriva la collaborazione con il cantautore Niccolò Agliardi & The Hills nel brano “Fino in Fondoe continua quella con Kekko Silvestre. Proprio il frontman dei Modà è autore del pezzo hit dell’estate “La paura che ho di perderti” in gara al Music Summer Festival 2013 nella categoria Giovani, che ottiene un enorme successo radiofonico e ben 3 milioni e mezzo di visualizzazioni su YouTube (certificato disco d’oro nell’ultima settimana del 2014). Bianca Atzei arriva finalista del Music Summer Festival in onda su Canale 5, protagonista dei più grandi eventi dell’estate, di un tour nella sua terra sarda ed ad ottobre apre le date del tour autunnale dei Modà.

Ad Ottobre 2014 Gianni Morandi la vuole per duettare con lui nella chiusura di “Gianni Morandi – Live in Arena”, la due giorni di concerti evento tenuta dal grande artista all’Arena di Verona.

Bianca è stata anche interprete di “One Day I’ll Fly Away”, lead song della colonna sonora di “Anna Karenina”, la fiction con Vittoria Puccini ispirata al romanzo di Lev Tolstoj andata in onda su RAI 1. Il brano dell’americana Randy Crawford fu portato nuovamente al successo anche grazie personaggio di Satine interpretato da Nicole Kidman nel film del 2001 “Moulin Rouge!”.

Tra i suoi ultimi brani pubblicati, il duetto con Alex Britti in “Non è vero mai” (scartata al Festival di Sanremo 2014) e “Non puoi chiamarlo amore”, presentata al Coca Cola Summer Festival 2014.

In questi giorni Bianca Atzei è impegnata nella realizzazione del videoclip che accompagnerà il singolo sanremese, come ha fatto sapere sui suoi profili social postando una foto dal set.

Dopo la conferenza stampa di presentazione di Sanremo 2015 e i primi shooting per i Big in gara, per Bianca Atzei come per gli altri artisti sono partite anche le prove con l’orchestra, in vista della kermesse che si terrà nel prossimo mese di Febbraio.