ESC 2018 – Albania: Definito l’ordine di esibizione della 56-të Festivali i Këngës në RTSH

05122017_055145_24785127_2061293217434528_3742785341031047811_o_grande.jpg

L’emittente pubblica albenese RTSH ha pubblicato l’ordine di esibizioni dei 22 partecipanti che prenderanno parte all’edizione 56 del Festivali i këngës në RTSH (Festivalit të 56-të Këngës në RTSH), il loro format di selezione nazionale che dal 2004 determina la canzone e il concorrente albanese per la 63ª edizione dell’Eurovision Song Contest che si terrà per la prima volta in assoluto in Portogallo, presso la MEO Arena (rinominata con il nome di ‘Altice Arena’) della città di Lisbona l’8, il 10 e il 12 maggio del prossimo anno, grazie alla vittoria di Salvador Sobral con “Amar pelos dois” (Loving for both of us).

Oltre 70 candidature sono state presentate a RTSH, solo 22 sono stati selezionati per concorrere alla selezione nazionale albanese, Festivali i këngës në RTSH (Festivali i Këngës 56 – FiK 56), per l’Eurovision Song Contest 2018.

La 56esima edizione del Festivali i këngës në RTSH sarà simile a quello dell’anno scorso, in cui per una seconda volta il pubblico da casa avrà voce in capitolo su quale canzone e interprete rappresenterà l’Albania all’Eurovision Song Contest 2018 di Lisbona. Dal 2004 la scelta del rappresentante albanese all’Eurovision Song Contest è stata sempre nelle mani di una giuria di esperti (peso percentuale del 100%). 

Festivalit të 56-të Këngës në RTSH è previsto che si terrà il 21, 22 e 23 Dicembre (articolata in due semifinali ed una finale) presso il Pallati i Kongreseve a Tirana, condotto da Adi Kastra. Lo show sarà condotto dal giornalista Adi Krasta, per sesta volta dopo FiK nel 1997, 1999, 2002, 2003 e 2006.

I 22 partecipanti saranno divisi in 2 Semifinali, con 11 artisti in ogni semifinale che competono per un posto nella finale del 23 dicembre. Dalle due Semifinali, un totale di 12 canzoni si qualificheranno per il Gran Finale, decretati da un sistema di votazione misto composto da una giuria pubblica, una giuria della Stampa e una giuria di esperti. L’altro grande cambiamento per questa edizione, l’introduzione di una votazione pubblica per selezionare i finalisti e il vincitore, senza comportare un Televoto. 

La giuria di esperti selezionerà otto canzoni per la Finale, la giuria del pubblico selezionerà due canzoni e la giuria dalla Stampa selezionerà altre due canzoni. Nel Gran Finale, il vincitore della 56esima edizione del Festivali i këngës në RTSH e quindi rappresentante albanese all’Eurovision Song Contest 2018 sarà deciso dalla giuria di esperti (peso percentuale del 40%) e la giuria del pubblico (peso percentuale del 60%). Inoltre, saranno premiati anche gli artisti che hanno raggiunto il secondo e terzo posto, decisione presa per premiare il talento albanese nel mondo della musica.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ecco di seguito l’elenco dei 22 brani/interpreti partecipanti alla 56esima edizione del Festivali i Këngës:

Semi-finale 1 / Nata e parë (21 Dicembre 2017)

  1. Elton Deda – “Fjalët” (The words) (Elton Deda – Orges Toçe)
  2. Mariza Ikonomi – “Unë” (I) (Mariza Ikonomi – Florian Zyka 
  3. Vellezerit Korcare / Endri & Stefi Prifti – “Mesazh” (Message) (Endri Prifti)
  4. Evans Rama– “Gjurmët” (The traces) (Genti Lako – Migjena Lako)
  5. Vellezerit Tukiçi  / David  & Genc Tukiçi  – “Të pandarë” (Inseparable) (Genc Tukiçi – Agim Xheka)
  6. Voltan Prodani – “E pamundur” (Impossible) (Voltan Prodani – Zhuliana Jorganxhi) 
  7. Eugent Bushpepa – “Mall” (Nostalgia) (Eugent Bushpepa)  
  8. Rezarta Smaja & Luis Ejlli – “Ra një yll” (A star has fallen) (Edmond Zhulali – Agim Doçi) 
  9. Bojken Lako – “Sytë e shpirtit” (The eyes of the soul) (Bojken Lako)  
  10. Manjola Nallbani – “I njëjti qiell” (The same sky) (Elgit Doda – Rozana Radi)  
  11. Redon Makashi – “Egziston” (I exist) (Redon Makashi – Timo Flloko) 

• Semi-finale 2 / Nata e dytë (22 Dicembre 2017)

L’Albania è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Kyiv, da Lindita Halimi  e il suo brano “World”, scelti attraverso la selezione nazionale 54-të Festivali i Këngës në RTSH. Il brano, originariamente cantato in lingua albanese e intitolato “Botë” (Mondo). La canzone è stata successivamente tradotta in lingua inglese per l’Eurovision, dove non è riuscita a passare la prima semifinale arrivando solo 16esima.

L’Albania ha partecipato all’Eurovision Song Contest quattordici volte (7 Finali), debuttando nel 2004. Il suo piazzamento migliore risale al 2012, quando Rona Nishliu con il suo brano “Suus” (Personal, Personale, për veten) si classifica quinta con 146 punti.

Finora solo un uomo ha rappresentato il Paese: Luiz Ejlli. Dopo un’ottima settima posizione nell’anno del suo debutto, l’Albania arriva sedicesima nel 2005 e non si riesce a qualificare alla finale nei due anni successivi. Dal 2008 al 2010 raggiunge sempre la finale, mancandola però nel 2011.

Nel 2012 Rona Nishliu, cantante kosovara, riporta il paese in Finale portando a casa il miglior piazzamento della nazione, un 5º posto. Nel 2013 e nel 2014 il paese non riesce a qualificarsi, ma nel 2015 Elhaida Dani, già vincitrice di The Voice of Italy, riporta l’Albania in finale finendo 17º con 34 punti. Anche nel 2016 e nel 2017 il paese balcanico non accede alla finale.