ESC 2020: Oggi si terrà il sorteggio per l’assegnazione delle Semi-finali dell’ESC 2020

Publication1

Oggi 28 Gennaio 2020 si terrà la Cerimonia dello scambio delle insegne cittadine fra Tel Aviv e Rotterdam e il sorteggio per l’assegnazione dei 35 paesi nelle due Semi-finali. Gli eventi si svolgeranno presso il municipio di Rotterdam (Stadhuis Rotterdam, Rotterdam’s City Hall), uno dei pochi edifici antichi esistenti nel centro di Rotterdam. Fu costruito tra il 1914 e il 1920 ed è miracolosamente scampato al pesante bombardamento del 1940.

La Cerimonia dello scambio delle chiavi delle città (The Host City Insignia Exchange / Host Insignia Handover Ceremony, consegna delle chiavi della città), un portachiave gigante con le chiavi simboliche delle città ospitanti della manifestazione negli ultimi anni e il sorteggio per decretare la composizione delle Semi-finali (The Semi Final Allocation Draw, allocazione delle Semifinali) e il sorteggio per decretare la composizione delle Semi-finali (allocation draw, allocazione delle semifinali) sono i momenti chiave dei preparativi che precedono l’Eurovision Song Contest a maggio, si terrà alle ore 16:10 CET in diretta sul YouTube ufficiale Eurovision.tv e su NPO1, BVN, BVN live stream, condotti dai presentatori dell’edizione del concorso di quest’anno Chantal JanzenEdsilia Rombley en Jan Smit.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Entrambe le cerimonie verranno trasmesse in diretta streaming sul sito ufficiale YouTube dell’Eurovision Song Contest e sul Facebook ufficiale di NPO/AVROTROS/NOS a livello internazionale, Ron Huldai, sindaco di Tel Aviv, passerà ufficialmente il testimone di città ospittante della 65ª edizione dell’ESC 2020 al Sindaco di Rotterdam, Ahmed Aboutaleb. Un portachiave gigante con le chiavi simboliche delle città ospitanti della manifestazione negli ultimi anni. Durante la Cerimonia, ci sarà anche un breve discorso dal Supervisore Esecutivo dell’EBU-UER per l’Eurovision Song Contest Jon Ola Sand. I sorteggio sarà anche supervisionato dal proprio Sand insieme a Thomas Niedermeyer.

La prima parte del sorteggio determinerà in quale Semi-Finale i BIG 5 (Francia, Germania, Italia, Spagna e Regno Unito) e il Paese ospitante e campione in carica, i Paesi Bassi (già qualificati automaticamente per la Finale del 16 Maggio 2020) dovranno votare e trasmettere l’evento obbligatoriamente, ma anche quella nella quale sarà proposta la clip delle prove dell’artista in gara, novità introdotta per garantire un secondo passaggio anche ai finalisti di diritto.

La seconda parte del sorteggio deciderà in quale Semi-Finale si esibiranno tutti gli altri Paesi partecipanti. Un totale di 35 paesi saranno suddivisi in 5 urne e distribuiti equamente in ciascuna delle due Semi-finali per sorteggio. La distribuzione dei paesi nelle 5 urne è determinata in base allo storico delle votazioni (i voti assegnati dagli stessi negli ultimi 10 anni), calcolati dal partner per il televoto ufficiale del concorso, Digame. Questo meccanismo è utilizzato per evitare voti di vicinato e che paesi che tendono a votarsi a vicenda finiscano nella stessa Semi-finale, oltre ad aumentare la suspense nelle Semifinali.

18 Paesi si sfideranno nella Prima Semi-Finale che si terrà il 12 Maggio 2020, mentre 17 Paei si sfideranno nella Seconda Semi-Finale che si terrà il 14 Maggio 2020. Da ogni Semi-Finale, 10 paesi procederanno alla Finale che si terrà il 16 Maggio 2020, unendosi ai 6 paesi pre-qualificati. In totale, 26 paesi saranno rappresentati nella Finale.

Come negli anni precedenti, l’ordine completo delle Semi-finali sarà deciso dall’emittenti pubbliche olandesi NPO/AVROTROS/NOS, allo scopo di dare un miglior flusso televisivo all’evento ed approvato dall’EBU-UER, mentre le decisioni sull’ordine di esibizione nelle Semi-finali e nella Finale saranno decise anche quest’anno dai produttori dell’evento entro la metà di Marzo.

Invece l’ordine di esibizione nella Finale sarà deciso il giorno prima della finalissima, tramite una decisione vincolata da un sorteggio che si terrà nelle conferenze stampa dei vincitori delle Semi-finali ed in quelle individuali dei Paesi finalisti di diritto, che deciderà in quale metà della Finale si esibiranno, se la prima o la seconda.

83192379_2549390621855481_5377076558106198016_o

Ecco la composizione delle urne:

  • Pot 1: Albania, Austria, Croazia, Macedonia del Nord, Serbia, Slovenia, Svizzera
  • Pot 2: Australia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Islanda, Norvegia, Svezia
  • Pot 3: Armenia, Azerbaigian, Bielorussia, Georgia, Moldavia, Russia, Ucraina
  • Pot 4: Bulgaria, Cipro, Grecia, Malta, Portogallo, Romania, San Marino
  • Pot 5: Belgio, Repubblica Ceca, Irlanda, Israele, Lettonia, Lituania, Polonia

La 65ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2020, che si terrà presso l’Ahoy Rotterdam di Rotterdam, nei Paesi Bassi, il 12, 14 e 16 maggio del prossimo anno, in seguito alla vittoria di Duncan Laurence nell’edizione precedente tenutasi a Tel Aviv con il brano “Arcade”.