ESC 2021: Disponibile dal 23 aprile la compilation dell’Eurovision Song Contest

20

Quando mancano esattamente due mesi alla finalissima della 65ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2021 chee si terrà presso l’Ahoy Rotterdam a Rotterdam, nei Paesi Bassi, il 22 maggio 2021 e una delle immancabili tappe di avvicinamento è la pubblicazione della tradizionale compilation con tutti i brani in gara. Quest’anno il disco sia nella versione digitale che fisica (doppio CD) sarà disponibile a partire da venerdì 23 aprile.

La distribuzione della compilation sarà nuovamente affidata a Universal mentre ancora non ci sono novità per quanto riguarda la commercializzazione del DVD ufficiale dell’evento e delle edizioni in vinile e in Blu-Ray.

Come anticipato da diversi store online e portali eurovisivi l’album conterrà 40 canzoni; dunque per adesso confermata la presenza della Bielorussia con il gruppo Galasy ZMesta (Галасы ЗМеста) che dovrebbe – il condizionale è d’obbligo – presentare il nuovo brano, dopo la squalifica di “Ya Nauchu Teyba(I’ll Teach You)” (Я научу тебя), entro fine marzo.

Nella tracklist figura anche “Here I Stand” del macedone Vasil, la cui partecipazione all’evento rimane in bilico in attesa della decisione dell’emittente MRT in seguito alla petizione nata dopo la comparsa della bandiera bulgara – in realtà un’installazione artistica presente nel luogo delle riprese – nel videoclip del brano.

Inoltre nel disco ci sarà la versione eurovisiva di “Zitti e Buoni” dei Måneskin a differenza della playlist ufficiale dell’Eurovision Song Contest su Spotify dove è presente la canzone originale senza tagli e con le parolacce, la cui rimozione tanto ha fatto discutere in Italia.

La Compilation dell’evento è una tradizione che si ripete per ogni edizione a partire dal 2000. Anche lo scorso anno, nonostante la cancellazione della rassegna causa pandemia, era stato rilasciato il disco che era stato un vero e proprio “Tributo agli artisti e alle canzoni” come recitava il titolo.

Qui sotto la tracklist della compilation ufficiale della 65ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2021:

CD 1:

  1. Anxhela Peristeri – “Karma” (Albania)
  2. Vincent Bueno – “Amen” (Austria)
  3. Montaigne – “Technicolour” (Australia)
  4. Efendi – “Mata Hari” (Azerbaigian)
  5. Hooverphonic – “The Wrong Place” (Belgio)
  6. VICTORIA – “growing up is getting old” (Bulgaria)
  7. Galasy ZMesta – “” (Bielorussia)
  8. Gjon’s Tears – “Tout l’univers” (Svizzera)
  9. Elena Tsagrinou – “El Diablo” (Cipro)
  10. Benny Cristo – “Omaga” (Repubblica Ceca)
  11. Jendrik – “I Don’t Feel Hate” (Germania)
  12. Fyr & Flamme – “Øve Os På Hinanden” (Danimarca)
  13. Uku Suviste – “The Lucky One” (Estonia)
  14. Blas Cantó – “Voy a quedarme” (Spagna)
  15. Blind Channel – “Dark Side” (Finlandia)
  16. Barbara Pravi – “Voilà” (Francia)
  17. James Newman – “Embers” (Regno Unito)
  18. Tornike Kipiani – “You” (Georgia)
  19. Stefania – “Last Dance” (Grecia)
  20. Albina – “Tick-Tock” (Croazia)

CD 2:

  1. Lesley Roy – “Maps” (Irlanda)
  2. Eden Alene – “Set Me Free” (Israele)
  3. Daði og Gagnamagnið – “10 Years” (Islanda)
  4. Måneskin – “Zitti E Buoni” (Italia)
  5. The Roop – “Discoteque” (Lituania)
  6. Samanta Tīna – “The Moon Is Rising” (Lettonia)
  7. Natalia Gordienko – “Sugar” (Moldavia)
  8. Vasil – “Here I Stand” (Macedonia del Nord)
  9. Destiny – “Je Me Casse” (Malta)
  10. Jeangu Macrooy – “Birth Of A New Age” (Paesi Bassi)
  11. TIX – “Fallen Angel” (Norvegia)
  12. Rafał Brzozowski – “The Ride” (Polonia)
  13. The Black Mamba – “Love Is On My Side” (Portogallo)
  14. Roxen – “Amnesia” (Romania)
  15. Hurricane – “Loco Loco” (Serbia)
  16. Manizha – “Russian Woman” (Russia)
  17. Tusse – “Voices” (Svezia)
  18. Ana Soklić – “Amen” (Slovenia)
  19. Senhit – “Adrenalina” (San Marino)
  20. Go_A – “Shum” (Ucraina)