ESC 2022: Laura Pausini, Alessandro Cattelan e in forse anche Mika alla conduzione dell’ESC 2022

Secondo l’agenzia ADNKRONOS, saranno Laura Pausini e Alessandro Cattelan i conduttori della 66ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2022, in programma al PalaOlimpico di Torino, in Italia il 10, 12 e il 14 maggio 2022. A loro potrebbe aggiungersi il cantante Mika. Ma l’ufficialità arriverà soltanto dalla voce di Amadeus. 

È quanto riporta l’agenzia Adnkronos. L’annuncio del cast di conduzione è previsto sul palco del festival di Sanremo la prossima settimana, probabilmente nella seconda serata, che vedrà ospite Laura Pausini, dove presenterà il nuovo singolo “Scatola”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ma  tutte le agenzie di stampa e le principali testata giornalistiche danno Alessandro Cattelan e Laura Pausini come certi per la conduzione dell’Eurovision Song Contest 2022, ancora non è stata definita la partecipazione di Mika. La scelta sarebbe caduta su loro tre, oltre che per le capacità artistiche e la notorietà, anche per la conoscenza della lingua inglese.

Di seguito il comunicato di ADNKRONOS: Saranno Laura Pausini, Alessandro Cattelan e probabilmente anche Mika i conduttori dell’edizione 2022 di Eurovision Song Contest. È quanto apprende da fonti ben informate l’agenzia Adnkronos. L’annuncio del cast di conduzione è previsto sul palco del festival di Sanremo la prossima settimana, probabilmente nella seconda serata, che vedrà ospite Laura Pausini. Ma mentre per Pausini e Cattelan l’accordo di massima già ci sarebbe, ancora non è stata definita la partecipazione di Mika. La scelta sarebbe caduta su loro tre, oltre che per le capacità artistiche e la notorietà, anche per la conoscenza della lingua inglese. La notizia arriva ad un giorno dal ‘taglio del nastro’ dell’edizione 2022, previsto domani con il passaggio di consegne tra il sindaco di Rotterdam e quello di Torino, alla presenza di alti funzionari Rai ed Ebu. L’edizione 2022, dopo la vittoria dei Maneskin lo scorso anno a Rotterdam, verrà ospitata infatti dall’Italia, il 10, 12 e 14 maggio al Palaolimpico di Torino. Sabato la Rai ha reso pubblico il logo di Eurovision Song Contest 2022. L’Italia punta sul concept “Il suono della bellezza – The Sound of Beauty” di cui oggi saranno rivelati i dettagli ma che punta evidentemente a giocarsi la carta delle bellezze del nostro Paese.”

Laura Pausini nasce a Faenza il 16 Maggio 1974 e cresce a Solarolo. Vanta una carriera artistica stratosferica, tra dischi d’oro e di platino, grammy awards e addirittura una candidatura agli Oscar. Ha condotto con Paola Cortellesi uno show su RaiUno e ha svariate esperienze televisive come giudice di TheVoice in Spagna e America Latina. La cantante ha più volte e in tempi recenti espresso apprezzamenti nei confronti dell’Eurovision Song Contest e, in fase di scelta della città ospitante, si è schierata a favore di Bologna.

Alessandro Cattelan nasce a Tortona (Alessandria) l’11 Maggio 1980. In carriera vanta la conduzione di numerosi programmi iconici, quali TRL ed X Factor. Ultima avventura televisiva proprio in RAI con “Da Grande”, che non ha tuttavia riscosso il successo auspicato. 

Cattelan festeggerà il suo compleanno proprio durante la settimana eurovisiva , che si terrà a Torino dal 10 al 14 maggio 2022. Inoltre i due si sono già incontrati ad EPCC (E poi c’è Cattelan), quando il presentatore era ancora in Sky, con Laura Pausini ospite, si sono esibiti in una divertente gag nei panni delle due protagoniste di Frozen, mentre cantano la celebre “Let it Go”.

La scorsa settimana il sito TvBlog ha riportato l’indiscrezione che vedrebbe Tiziano Ferro alla guida dello show, ma c’è chi ancora ipotizza Mika. Un nome internazionale noto anche al pubblico italiano, ma che in passato ha riservato alla kermesse parole poco edificanti.

Da ricordare che la notizia arriva ad un giorno dal ‘taglio del nastro’ dell’edizione 2022, previsto domani con il passaggio di consegne tra il sindaco di Rotterdam e quello di Torino, alla presenza di alti funzionari Rai ed EBU-UER. L’edizione 2022, dopo la vittoria dei Måneskin lo scorso anno a Rotterdam, verrà ospitata infatti dall’Italia, il 10, 12 e 14 maggio al Palaolimpico di Torino.

Sabato la Rai ha reso pubblico il logo di Eurovision Song Contest 2022. L’Italia punta sul concept “Il suono della bellezza – The Sound of Beauty” di cui oggi saranno rivelati i dettagli ma che punta evidentemente a giocarsi la carta delle bellezze del nostro Paese.

A questo punto non ci resta che attendere la seconda serata del Festival, in programma mercoledì 2 febbraio.