ESC 2022 – Spagna: Stasera al via la Prima Semi-Finale del Benidorm Fest 2022

L’emittente pubblica spagnola TVE darà il via stasera alla prima delle due Semi-Finale del Beniform Fest 2022, la selezione nazionale che determina l’artista/i (o gruppo) e brano che rappresenterà la Spagna alla 66ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2022, che si svolgerà il 10, 12 e il 14 maggio 2022 presso il PalaOlimpico di Torino, in Italia. 

Il Benidorm Fest 2022 darà il via stasera 26 gennaio 2022 fino al sabato 29 gennaio 2022 e sarà condotto dalla presentattrice tv e comica Inés Hernand, dal presentatore tv, periodista e scrittore Máximo Huerta e dalla cantante Alaska.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lo show si terrà presso il Palau D’Esport L’illa di Benidorm e andrà in onda questa sera alle 22:40 CET su La 1 de TVE e su RTVE Play. Nel corso della serata si esibiranno come ospiti speciali Salvador Sobral, vincitore dell’Eurovision Song Contest 2017 per il Portogallo con la canzone “Amar pelos dois”; e il gruppo asturiano Marlon, composto da Adrián Roma, Juan Fernández ‘Juanin’ e Jorge. Sono tra i protagonisti della new wave spagnola e hanno alle loro spalle diversi successi e concerti tutti esauriti.

Benidorm Fest 2022 consisterà in un totale di 3 spettacoli: le due Semifinali che si terranno stasera, mercoledì 26 e giovedì 27 gennaio 2022 dalle 22:40 CET (inizieranno all’orario di massimo ascolto) su La 1 de TVE e su RTVE Play e la durata prevista è di 70-80 minuti, mentre la Finale si terrà sabato 29 gennaio 2022 dalle 22:05 su La 1 de TVE e su RTVE Play con una durata prevista di circa 90 minuti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ecco di seguito i primi 6 dei 13 14 artisti della Prima Semi-Finale del Benidorm Fest  2022, che si sfideranno per rappresentare la Spagna a Torino:

  1. Varry Brava – “Raffaella” (Óscar Ferrer, Aaron Sáez, Vicente Illescas)
  2. Azúcar Moreno – “Postureo” (Posing) (Miguel Linde, Alberto Lorite, David Parejo)
  3. Blanca Paloma – “Secreto del agua” (Secret of water) (Blanca Paloma, Antón Serrats, Tomás Vigós, Pablo Serrano)
  4. Unique – “Mejores” (Better) (Marco Dettoni, Manu Chalud, Armando Valenzuela, Carlos Almazán, Javier López, Raúl Madroñal, Gabriel Oré)
  5. TANXUGUEIRAS – “Terra” (Land) (Olaia Maneiro Argibay, Sabela Maneiro Argibay, Aida Tarrío Torrado, Yago Pico Freire)
  6. Chanel – “SloMo” (Leroy Sánchez, Keith Harris, Ibere Fortes, Maggie Szabos, Arjen Thonen)

Da ricordare a cantante Luna Ki con il brano “Voy a morir” (I’m gonna die) (Luna Ki, Miguel García, Vanity Vercetti, Digital Geass) ha annunciato, attraverso il suo account Twitter, il ritiro dalla competizione citando problemi sull’utilizzo dell’Auto-Tune nella sua esibizione dal vivo, in conflitto con il regolamento del concorso europeo. In seguito al ritiro  della cantante, che si sarebbe dovuta esibire per prima in questa Prima Semi-Finale, tutti i partecipanti sono saliti di una posizione rispetto alla scaletta originale dell’ordine di uscita.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ecco di seguito gli ultimi 7 dei 13 14 artisti della Seconda Semi-Finale del Benidorm Fest  2022, che si sfideranno per rappresentare la Spagna a Torino:

  1. XEINN – “Eco” (Echo) (Carlos Marco, Jimmy Jansson, Marcus Winther-John, Thomas G:son)
  2. Marta Sango – “Sigues en mi mente” (You’re stay in my mind) (Marta Sango, Marco Frías, Mané López)
  3. Javiera Mena – “Culpa” (Fault) (Javiera Mena)
  4. Gonzalo Hermida – “Quién lo diría” (Who would say it) (Gonzalo Hermida, David Santisteban)
  5. Rigoberta Bandini – “Ay mamá” (O Mum) (Rigoberta Bandini, Esteban Navarro Dordal, Stefano Maccarrone)
  6. Rayden – “Calle de la llorería” (Crying street) (David Martínez Álvarez ‘Rayden’, François Le Goffic)
  7. Sara Deop – “Make you say” (Leroy Sánchez, Kamille (Camille Purcell), Goldfingers (Linus Nordstrom, Frank Nobel))

Da ricordare che il cantante Gonzalo Hermida infatti è risultato positivo al virus COVID-19, e, non disponendo di prove registrate, prenderà parte al concorso con il videoclip ufficiale del brano “Quien lo diría”.

I quattro più votati in ogni Semi-finale si qualificherà per la Finale, che si terrà sabato 29 gennaio 2022. 

Il risultato sarà decretato da usistema misto di voto tra il voto del pubblico (50%) e composto dal 25% di televoto dal 25% di una giuria demoscopica composta da un campione della popolazione spagnola selezionato con criteri statistici; e il voto della giuria di esperti (50%) composta da una giuria nazionale (composta da: Estefanía García, coordinatrice dell’Orchestra Sinfonica della RTVE; Miryam Benedited, coreografa; e Natalia Calderón, cantate e attrice) e da una giuria internazionale (composta da: Marvin Dietmann, scenografo; e Felix Bergsson, capodelegazione dell’Islanda all’Eurovision Song Contest). 

Il vincitore del Benidorm Fest rappresenterà la Spagna alla 66ª edizione del concorso europeo che si svolgerà a Torino il 10, 12 e 14 maggio 2022.

Il calendario completo del Benidorm Fest 2022 è il seguente:

  • Semi-Finale 1 – 26 gennaio 2022
  • Semi-Finale 2 – 27 gennaio 2022
  • Finale – 29 gennaio 2022

TVE dopo due anni di pausa ha deciso l’organizzazione di una nuova selezione nazionale per selezionare il rappresentante della Spagna all’Eurovision Song Contest 2022 a Torino. La città di Benidorm, in collaborazione con la Generalitat Valenciana, come sede della nuova selezione nazionale denominata ‘Benidorm Fest’, il concorso, creato ispirandosi al Festival de la Canción de Benidorm che ha avuto luogo in 39 occasioni fra il 1959 e il 2006, e si articolerà in due Semifinali (26 e 27 gennaio 2022) e una Finale (29 gennaio 2022), in cui quattordici candidati, divenuti poi trecidici, eseguiranno dal vivo i loro brani presso il Palau Municipal d’Esports l’Illa di Benidorm. Il voto del pubblico (composto dal televoto più una giuria demoscopica composta da un campione della popolazione spagnola selezionato con criteri statistici) e quelli di una giuria nazionale e internazionale voteranno le loro canzoni preferite, con il risultato finale determinato dalla combinazione delle varie votazioni.

La Spagna è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Rotterdam dal cantante spagnolo Blas Cantó e il brano “Voy A Quedarme”, pubblicato il 10 febbraio 2021 su etichetta discografica Warner Music Spain. Nel maggio successivo, Blas Cantó si è esibito nella Finale eurovisiva, dove si è piazzato al 24º posto su 26 partecipanti con 6 punti totalizzati.

Nel 2020 RTVE aveva selezionato internamente Blas Cantó e la sua canzone “Universo” per rappresentare il paese all’Eurovision Song Contest 2020, prima che l’evento venisse cancellato a causa della pandemia di COVID-19 . TVE ha riconfermato Blas Cantó come rappresentante nazionale per l’edizione successiva.

Dal 1961, la Spagna ha partecipato ininterrottamente all’Eurovision Song Contest, vincendo due volte: nel 1968 la vittoria venne assegnata a Massiel mentre nel 1969 la cantante Salomé dovette condividere il premio con altre tre cantanti Lulùche rappresentò il Regno Unito, Frida Boccara per la Francia e Lenny Kuhr per i Paesi Bassi. Le quattro canzoni avevano raggiunto lo stesso punteggio e in mancanza di un preciso regolamento la vittoria venne assegnata ex aequo. In seguito per evitare questo inconveniente fu modificato il regolamento in modo tale da avere sempre un unico vincitore. Negli anni settanta le canzoni proposte hanno ottenuto ottimi piazzamenti ma in seguito non sono mai entrate tra le prime 10 posizioni.

L’ultima top 5 risale al 1995, quando Anabel Conde si classificò seconda, con la sua canzone “Vuelve conmigo”.

Dal 2000 la Spagna fa parte dei Big Five assieme a Francia, Germania, Regno Unito e Italia. Nonostante i pessimi risultati degli ultimi anni, tra cui due ultimi posti, accede di diritto alla serata di finale. Nel 2012 è tornata tra i primi dieci con Pastora Soler e nel 2014 con Ruth Lorenzo.

Di tutte le Big Five, la Spagna attende da più tempo la vittoria dell’Eurovision Song Contest. Il loro ultimo trionfo risale al 1969 proprio a Madrid, che si concluse con una vittoria a quattro insieme alla Francia, Paesi Bassi e Regno Unito.