ESC 2023 – Paesi Bassi: DANY, vincitore di The Voice of Holland, tra i candidati per l’ESC 2023

Dani van Velthoven — conosciuto semplicemente come DANY — sarebbe tra i nomi indicati come rappresentante dei Paesi Bassi all’Eurovision Song Contest 2023.

Stando ai media olandesi, il cantante sarebbe stato uno dei 4 finalisti che l’emittente pubblica NPO AVROTROS avrebbe considerato per Eurovision 2022. Alla fine a prevalere è stata la cantautrice olandese S10 con la sua “De Diepte”, che ha raggiunto la Finale, dove si è piazzata all’11º posto con 171 punti totalizzati.

Il vincitore dell’undicesima stagione di Voice of Holland nel team della cantante olandese Anouk (ha rappresentato il suo paese all’Eurovision Song Contest 2013, con il brano “Birds” posizionandosi nona, riportando i Paesi Bassi in finale; cosa che non accadeva dal 2004), ha poi confermato in un’intervista nel programma radiofonico locale De Zaterdagochtend su RTV Purmerend di essere stato tra gli ultimi quattro artisti finalisti, insieme a S10, per rappresentare i Paesi Bassi all’Eurovision Song Contest 2022.

Inoltre, ha annunciato che ha ha intenzione di inviare una canzone e la sua candidatura per l’Eurovision Song Contest 2023: “Fare l’Eurovision è un sogno, ma voglio essere al top. (…) Lo guardo da quando ero bambino e tutto ciò che rappresenta è ciò che amo della musica. (…) Invierò una canzone, questo è tutto ciò che posso dire…”

 

Dany, che ha vinto l’ultima serie del paese di The Voice of Holland nel 2021, non ha ancora sfondato completamente nei Paesi Bassi. 

Sebbene i telespettatori olandesi si siano innamorati della sua voce profonda e tenera, la sua produzione commerciale è stata piuttosto limitata. Ha pubblicato il singolo “Fragile” nel luglio 2021, ma solo di recente lo ha seguito con la canzone olandese “Het Komt Wel Goed”.

Nel luglio 2021, secondo il media olandese NU.nl Dany aveva iniziato a collaborare con Wouter Hardy su un “progetto speciale”. Wouter Hardy, come ricorderete, ha già prodotto sia “Tout l’univers” del cantante e compositore svizzero con origini albanesi e kosovare Gjon’s Tears (avrebbe dovuto rappresentare la Svizzera all’Eurovision Song Contest 2020 con il brano “Répondez-moi” ma in seguito all’annullamento dell’evento a causa della pandemia di COVID-19, è stato riconfermato come rappresentante nazionale per l’edizione del 2021, dove ha cantato “Tout l’univers”) che “Arcade” del cantautore olandese Duncan Laurence (che ha rappresentato i Paesi Bassi all’Eurovision Song Contest 2019 e ha vinto la manifestazione con 498 punti). Il collegamento con l’Eurovision Song Contest pare logico.

Il team olandese è già all’opera da diverse settimane per selezionare i migliori artisti emergenti olandesi, forti del lavoro fatto negli scorsi anni e nel tentativo di ripetere un buon piazzamento finale.