JESC 2022: Presentato ufficialmente in coferenza stampa David Charlin come rappresentante del Kazakistan allo Junior Eurovision 2022

L’emittente pubblica in lingua kazaka Khabar Agency – KA (“Хабар” Агенттігі, “Xabar” Agenttıgı), membro associato dell’EBU-UER e che si occupa della selezione del partecipante del Kazakistan allo JESC, ha presentato ufficialmente quest’oggi in conferenza stampa al giovane cantante che rappresenterà il Paese alla 20ª edizione dello Junior Eurovision Song Contest 2022 che si terrà nella città di Yerevan in Armenia, presso il Karen Demirchyan Sports and Concerts Complex (Կարեն Դեմիրճյանի անվան մարզահամերգային համալիր), l’11 de diciembre 2022.

Khabar Agency sta lavorando attivamente alla canzone con cui David Charlin (Давид Чарлин) eseguirà sul palco dello Junior Eurovision 2022 a Yerevan, in rappresentanza del Kazakistan.

Daniyar Menilbekov (Данияр Меңілбеков), vicepresidente della Khabar Agency, ha annunciato diverse novità riguardanti la candidatura kazaka per Eurovision Junior 2022, durante una conferenza stampa tenutasi presso la sede del Central Communications Service del Kazakistan: il brano e il videoclip di David Charlin verrà presentato alla fine di ottobre; la canzone sarà in kazako, anche se non sono avanzati se includerà alcune parti in inglese. Per questo motivo, David Charlin si sta preparando a fondo, lavorando con insegnanti di canto, coreografi e dedicando molto tempo a perfezionare la sua conoscenza della lingua kazaka.

Il produttore Zhan Mukanov (Жан Мұқанов) ha inoltre reso noto che due rinomati compositori sono stati contattati per comporre la canzone per David Charlin. Uno di questi è Khamit Shangaliyev / Хамит Шанғалиев, già autore del brano «Armanyńnan Qalma» di Yerzhan Maxim / Ержан Максим (JESC 2019) e del brano «Forever» di Karakat Bashanova / Қарақат Башанованың (JESC 2020). Entrambi i temi hanno raggiunto il 2° posto nelle rispettive edizioni dello Junior Eurovision. Zhan Mukanov ha scommesso su questo compositore per i grandi successi che le sue canzoni hanno ottenuto nel concorso per bambini e ha aggiunto: “Penso che sia ora di andare in primo luogo!”.

In queste settimane si stanno registrando il videoclip e le fotografie promozionali di David Charlin. Inoltre, il giovane cantante sarà protagonista di una serie di progetti televisivi sui diversi canali dell’entità kazaka, nell’ambito dell'”Anno dell’infanzia” che Kasim-Yomart Tokaev / Қасым-Жомарт Тоқаев, capo di stato del Kazakistan, ha dichiarato nel 2022 di “sostenere le giovani generazioni, la loro arte e creatività”.

Zhan Mukanov ha sottolineato l’importanza del festival dei bambini nel paese. “Abbiamo tutte le possibilità e le opportunità per fare qualcosa di straordinario. 

“Arte, carisma, spontaneità e una grande tecnica vocale”, queste alcune delle qualità che la giuria del contest Baqytty Bala-2022 ha evidenziato in David Charlin, il rappresentante kazako alla Junior Eurovision 2022, e alle quali Menilbekov ha fatto riferimento nel suo intervento. Ha sottolineato che la scelta di David Charlin è stata dovuta al suo grande talento. Inoltre, ha incoraggiato agli spettatori kazaki a “essere attivi nel sostenere” il giovane cantante allo Junior Eurovision 2022.

La Khabar Agency, responsabile della partecipazione del Kazakistan a Junior Eurovision, sottolineano che David Charlin “è un bambino di talento e un promettente concorrente” per il concorso per bambini.

Ricordiamo che David Charlin (Давид Чарлин) è stato selezionato nel concorso canoro internazionale Baqytty Bala-2022, svoltosi ad agosto nella città kazaka di Aktobe. Questa decisione dell’entità kazaka è stata annunciata a sorpresa una volta iniziato il popolare concorso per bambini, a cui hanno partecipato 21 artisti provenienti da 8 paesi. Dal canto suo, il brano che difenderà sul palco del Karen Demirchian Complex (Armenia) è stato scelto internamente dalla Khabar Agency.

Alla conferenza stampa ha partecipato anche il rappresentante del Kazakistan. David Charlin riconosce che partecipare all’Eurovision Junior è “una grande responsabilità” ed è molto entusiasta. David è nella musica da circa tre anni, ma solo un anno professionalmente.

Spero di soddisfare le aspettative di tutti gli spettatori e le persone che hanno creduto in me e mi hanno considerato degno di rappresentare il Kazakistan alla Junior Eurovision”, ha aggiunto David Charlin.

“Nel mio cuore sono un kazako!”, ha aggiunto David Charlin, che spera di ricevere sostegno dal suo Paese, nonostante sia cittadino armeno.

In conferenza stampa è stata confermata anche la trasmissione dello Junior Eurovision 2022, in diretta, sul canale principale dell’ente kazako alle 21:00 (ora locale).

Ortcom IOrtcom IIOrtcom III

Inoltre, al margine della conferenza stampa organizzata oggi dall’Agenzia Khabar e ORTCOM in merito alla partecipazione del Kazakistan allo Junior Eurovision Song Contest di quest’anno, il produttore della Khabar Agency, Zhan Mukanov, ha parlato delle speranze della Khabar Agency di partecipare all’Eurovision Song Contest 2023: “Io stesso amo molto l’Eurovision Song Contest, soprattutto quello per i giovani. È molto bello che stiamo partecipando per la quinta volta quest’anno. Abbiamo tutte le possibilità e le opportunità per fare qualcosa di incredibile. Dal momento che la Khabar Agency è un membro ufficialmente accreditato della European Broadcasting Union, ci sono tutte le possibilità di entrare nell’Eurovision Song Contest il ​​prossimo anno. Spero davvero, che vada tutto bene.”

Tuttavia, la decisione è però nelle mani dell’EBU-UER, che dovrà invitare l’ente pubblica kazaka perché non sono membri attivi dell’organizzazione. La Khabar Agency è membro associato della EBU-UER dal 2016, il che significa che per poter competere nell’Eurovision Song Contest dovrebbe essere invitata a competere dalla stessa EBU-UER.

L’unica emittente televisiva ad essere mai stata invitata a competere all’Eurovision Song Contest senza essere un membro a pieno titolo è l’emittente australiana SBS. SBS è stata invitata come parte della 60a edizione del concorso, con l’EBU-UER che ha citato oltre 30 anni di trasmissione del concorso e i collegamenti dell’Australia al concorso.

Il Kazakistan partecipa allo Junior Eurovision dal concorso dal 2018 dove è stato invitato a partecipare dal Gruppo di Riferimento del concorso. La Khabar Agency trasmette l’Eurovision Song Contest dal vivo in Kazakistan ogni anno tra il 2010 e il 2021, ma non ha trasmesso il concorso del 2022 a causa dei bassi ascolti e della tariffa elevata per la trasmissione.

L’emittente sta attualmente spingendo per la piena adesione all’Unione europea di radiodiffusione – EBU-UER, che consentirebbe all’emittente pubblica del Kazakistan di partecipare nell’Eurovision Song Contest.

Lo scorso anno, oltre allo status con EBU-UER è saltato fuori il problema legato al televoto. Infatti il Kazakistan condivide lo stesso prefisso con la Russia (+7) ed il nuovo prefisso (+997) sarà adottato all’inizio del 2023. Il Ministro dello sviluppo digitale e dell’innovazione, Bagdat Musin a tal proposito ha dichiarato: “La domanda è al lavoro. Abbiamo un accordo con la Russia, firmato nel 2006, sulla condivisione del prefisso +7, ma c’è una sfumatura per cui un qualsiasi dei paesi che hanno firmato l’accordo può risolverlo con un preavviso di sei mesi. Ecco perché nel 2021 abbiamo inviato una domanda per l’assegnazione di un nuovo codice. L’Unione Internazionale delle Telecomunicazioni ci ha assegnato il codice +997. Stiamo conducendo i lavori preparatori per la transizione, ma stiamo ancora negoziando con l’International Telecommunication Union sul modo migliore per cambiare il codice, in modo che questo possa essere fatto indolore per i kazaki e gli operatori.”

Quando il nuovo prefisso entrerà in vigore, sia il nuovo e il vecchio potranno essere utilizzati in parallelo per due anni. La transizione completa dovrebbe entrare in vigore a partire dal 2025.

ORTCOM – tengrinews.kz