ESC 2022: La proposta e petizione web di Senhit alla guida dell’Eurovision Song Contest 2022?

Senhit, rappresentante di San Marino all’Eurovision Song Contest 2011 e 2021, alla guida dell’ESC di Torino 2022! Una candidatura nata per gioco, ma che sta letteralmente facendo impazzire gli eurofans.

Nei digiorni scorsi un super fan di Senhit ha creato una petizione proponendo l’artista come ospite della prossima edizione della kermesse: “L’Eurovision è uno, se non il più grande evento musicale SULLA TERRA! È pieno di luci, luccichii e spettacoli di danza, effetti speciali, stravaganze, abiti colorati e, naturalmente, un sacco di drammi! E, quindi, quale altro candidato migliore della nostra amata Freaky Queen SENHIT stessa per ospitare lo spettacolo! Ma abbiamo bisogno del tuo aiuto per convincerli, perché ‘SENHIT HOSTING EUROVISION 2022 DEVE AVVENIRE. Pensaci! ha uno stile strabiliante, un senso della moda, follia e carisma, rappresenta la comunità LGBTQ+, l’Italia è la sua nazione, quindi parla perfettamente sia l’italiano che l’inglese, ed è stata impegnata nello spettacolo SO MOLTO durante l’anno scorso con tutti i suoi omaggi di copertina. Ammettiamolo, ogni vero fan la adora. Indipendentemente da ciò, so di non essere solo. I fan di Senhit di tutto il mondo hanno posto le stesse domande sui suoi social e ora abbiamo finalmente la possibilità di ottenere ciò che vogliamo. I fan vogliono che Senhit ospiti lo spettacolo. L’Eurovision ha bisogno che Senhit ospiti lo spettacolo. Aiutaci. Firma questa petizione. Rendiamo ufficiale Senhit ospite dell’Eurovision 2022.”

Senhit ha postato su YouTube un divertente video in cui si candida per salire sul palco del Pala Olimpico di Torino: “Nelle ultime due settimane ho visto molti di voi commentare sui social chiedendomi di partecipare alla prossima Eurovision come possibile ospite, e sono rimasto davvero sorpreso e contento di vedere così tanto supporto, amore e fiducia. Quindi ho pensato che sarebbe stato così divertente fare qualcosa in risposta! Spero davvero che vi divertirete a guardarlo, perché mi sono divertita così tanto (e credetemi, mi ci è voluto molto dato che ridevo così tanto durante le riprese)”