ESC 2019 – Norvegia: Il 2 Marzo la Finale del Norsk Melodi Grand Prix 2019

42664140_10156432221286343_8041562041049153536_n

L’emittente pubblica norvegese NRK ha confermato oggi che il 2 Marzo 2019 allo Oslo Spektrum di Oslo si terrà la Finale del Norsk Melodi Grand Prix (MGP) 2019, il loro format di selezione nazionale che determina la canzone e il concorrente norvegese per la 64ª edizione dell’Eurovision Song Contest che si terrà per la terza volta in assoluto in Israele (dopo l’Eurovision Song Contest 1979 e l’Eurovision Song Contest 1999), presso l’EXPO Tel Aviv (International Convention Center) di Tel Aviv, in Israele il 14, 16 e 18 maggio del prossimo anno, grazie alla vittoria di Netta Barzilai con la canzone “TOY”.

NRK ha confermato la data della Finale del Norsk Melodi Grand Prix 2019. Lo spettacolo si terrà il 2 marzo nella sua sede tradizionale L’Oslo Spektrum di Oslo, che ospita quasi ogni anno l’evento e che ha ospita to anche l’Eurovision Song Contest 1996. 

L’emittente è pronta per ospitare un altro grande evento, che è uno degli spettacoli più popolari che ogni anno trasmettono sulla televisione norvegese. Stig Karlsen, che è il produttore e il direttore della serie, dice quanto segue: “Lavoriamo costantemente per allungare lo show un pò più a lungo ogni anno. Più di un milione di norvegesi hanno grandi aspettative nella serata del MGP, che devono essere soddisfatte.”

Stig Karlsen ha anche sottolineato che la musica stessa è il fattore più essenziale per il successo dello show. Tuttavia, a marzo hanno promesso uno spettacolo impressionante, che includerà sia nomi noti della scena musicale del paese, sia nuovi arrivati ​​che cercheranno di rappresentare la Norvegia all’Eurovision Song Contest.

I biglietti per il MGP 2019 dovrebbero essere in vendita entro la fine dell’anno.

NRK ha ricevuto un totale di 1.000 canzoni per partecipare al Norsk MGP 2019. La lista verrà ridotta a circa 100 canzoni e una giuria di esperti della NRK esaminerà le canzoni pervenute e selezionerà i 10 migliori brani/interpreti che prenderanno parte alla selezione nazionale norvegese, il Norsk MGP 2019. La decisione finale è prevista che si terrà nel mese di Novembre, con l’annuncio ufficiale in una data successiva.

Il Norsk MGP 2019 (Melodi Grand Prix – NRK) sarà caratterizzato da uno spettacolo Finale con 10 brani/interpreti in gara, ancora non resi noti e che saranno presentati attraverso una conferenza stampa il 25 gennaio 2019. Maggiori informazioni saranno rilasciate a tempo debito. 

Ci saranno due turni in Finale: nel primo turno, i 10 finalisti si esibiranno con le rispettive canzoni e i quattro brani/interpreti che ricevono il maggior numero di voti si qualificheranno alla Superfinale / ‘Goldfinal’ (secondo turno), dove verrà deciso il vincitore di questa Superfinale e rappresentante della Norvegia a Tel Aviv.

Le  giuria di esperti internazionali erano in uso in molte selezioni nazionali in Europa nel corso degli anni, ma finora l’unico paese ad usarlo in modo esplicito è la Svezia, che ha sostituito le giurie nazionali con quelle internazionali dopo la mancata qualificazione alla finale del 2010. Norvegia ha utilizzato in precedenza le giurie internazionali nel 1985 e nel 1995 – entrambe si sono concluse con una vittoria all’Eurovision song Contest.

La Norvegia è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Lisbona dal  cantante e violinista bielorusso naturalizzato norvegese Alexander Rybak (Аляксандр Рыбак) e il brano “That’s How You Write a Song” (scelti attraverso la selezione nazionale: Melodi Grand Prix 2018). A distanza di nove anni dall’ultima volta, ha partecipato nuovamente al Melodi Grand Prix 2018 con il brano  “That’s How You Write a Song”. Nella serata finale del programma viene proclamato vincitore, ottenendo il diritto di rappresentare nuovamente la Norvegia all’Eurovision Song Contest 2018 a Lisbona. L’artista si è esibito nella Seconda Semi-Finale della manifestazione, ottenendo la qualificazione alla finale, classificandosi primo con 266 punti. Durante la serata finale, tenutasi il 12 maggio 2018, Alexander si è classificato al quindicesimo posto con 144 punti.

Il Paese ha partecipato all’ESC per la prima volta nel 1960. Da allora è stata assente solo due volte, nel 1970 (disaccordo sulla struttura di voto) e nel 2002 (relegata).

In un totale di quasi 57 partecipazioni (54 finali) ha vinto la manifestazione tre volte (nel 1985 con le Bobbysocks! e il suo brano “La det swinge”, nel 1995 con Secret Garden e il brano “Nocturne” e nel 2009 con Alexander Rybak e il suo brano “Fairytale”). In particolare la vittoria del 2009 di Alexander Rybak detiene il record del più alto punteggio di sempre (387 punti) e il maggior distacco dal secondo classificato, prima che nell’edizione del 2016 venne modificato il sistema di votazione.

Inoltre la Norvegia detiene anche il record negativo di ultimi posti (undici) e il maggior numero di ultimi posti a zero punti (quattro). Fino al 2012 deteneva anche il record di dodici punti ottenuti (sedici), ma la Svezia ha infranto questo primato ottenendo per 18 volte i dodici punti.

La canzone che rappresenta la Norvegia viene scelta ogni anno attraverso il Melodi Grand Prix.

Avendo vinto la manifestazione nel 1985, 1995 e nel 2009 ha acquisito il diritto ad essere il paese ospite dell’edizioni Oslo 1996, Bergen 1986 e Oslo 2010.