JESC 2021: SBS rilascia una dichiarazione sulla partecipazione allo Junior Eurovision 2021

L’emittente pubblica australiana SBS ha rilasciato una dichiarazione sull’imminente diciannovesima edizione dello Junior Eurovision Song Contest 2021, che si terrà nella città di Parigi in Francia, all’interno de La Seine Musicale, una sala concerti situata nell’isola di Île Seguin, bagnata dal fiume Senna, il 19 de diciembre 2021.

SBS ha risposto al sito di notizie ESC Plus in merito alla partecipazione dell’emittente pubblica australiana allo Junior Eurovision Song Contest 2021 che si terrà a Parigi, in Francia: “SBS è sempre alla ricerca di tutti i modi possibili per portare più Eurovision Song Contest al pubblico australiano. Al momento non possiamo dire di più”.

La dichiarazione non conferma né smentisce se l’Australia tornerà al concorso canoro per bambini e ragazzi dai 9 ai 14 anni, ma significa che SBS o ABC (che ha dichiarato l’intenzione di partecipare al concorso nel caso in cui venga incaricata) stanno ancora discutendo se partecipare.

L’anno scorso il ritiro dell’Australia dallo Junior Eurovision 2020 è stato annunciato a metà luglio, a causa delle restrizioni in vigore sui viaggi da e per l’Australia, dovute alla pandemia di COVID-19. Attualmente, tutti i viaggi internazionali da e verso l’Australia sono stati vietati, con restrizioni che probabilmente dureranno fino a quando il tasso di vaccinazione locale non raggiungerà l’80%. All’Eurovision Song Contest 2021 di quest’anno l’Australia rappresentata da Montaigne non fu in grado di esibirsi dal vivo a causa delle misure particolarmente restrittive adottate dal paese oceanico a seguito della pandemia mondiale: al suo posto è stata utilizzata un’esibizione pre-registrata (detta anche live-on-tape) preparate per prevenire possibili cancellazioni future del concorso.

L’Eurovisione Junior 2020 ha continuato a vedere tutti gli atti prendere parte a distanza con tutte le esibizioni pre-registrate, al momento non è ancora noto quale formato verrà utilizzato per l’Eurovision Song Contest 2021 Junior. È probabile che uno scenario visto in Eurovision 2021 con esibizioni dal vivo e nastri di backup verrà utilizzato ancora una volta, il che significa che l’Australia potrebbe partecipare anche se sono ancora in vigore restrizioni ai viaggi.

La diciottesima edizione dello Junior Eurovision Song Contest 2020 si è svolto a Varsavia in Polonia è stata la prima edizione del concorso che si è tenuta a distanza, con ogni artista che si è esibito da uno studio televisivo direttamente dal proprio paese di origine. Mentre l’apertura, gli Interval Act e la votazione finale sono stati trasmessi in diretta da Varsavia.

In passato, SBS aveva mandato in onda ogni edizione dello Junior Eurovision Song Contest dal suo debutto nel 2003 fino al 2016. Nel 2017 ABC Me ha assunto l’organizzazione della partecipazione australiana e ha partecipato al concorso fino al 2019. Nel 2020 né SBS né ABC ha mandato in onda lo Junior Eurovision Song Contest del 2020 che ha visto l’Australia ritirarsi a causa della continua incertezza che è circondata la pandemia.

L’Australia ha debuttato allo Junior Eurovision Song Contest 2015, sulla scia della partecipazione straordinaria al sessantesimo Eurovision Song Contest. 

SBS ha trasmesso l’evento in Australia sin dalla sua prima edizione, nel 2003. A causa del fuso orario, gli spettatori non hanno avuto la possibilità di televotare, ma i risultati australiani sono stati determinati unicamente dalla giuria nazionale. SBS ha comunque trasmesso l’evento in diretta.

La nazione è stata invitata a parteciapare nel 2016, e ha confermato anche la partecipazione nel 2017 con la trasmissione su ABC.

In quattro partecipazioni è sempre rientrata nella top 10, con due terzi posti di fila, nel 2017 e nel 2018.

Si ritira a partire dal 2020 a causa delle restrizioni in vigore sui viaggi da e per l’Australia dovute alla pandemia di COVID-19.