ESC 2018 – Malta: Deciso l’ordine di esibizione dei due artisti che apriranno e chiuderanno il MESC 2018 il 3 febbraio – Aggiornato

IMG_0678.jpg

L’emittente pubblica maltese PBS / TVM ha reso noto qualche minuto l’ordine di esibizione dei due artisti che apriranno e chiuderanno la Finale della selezione nazionale maltese ‘MESC – Malta Eurovision Song Contest 2018’, per la 63ª edizione dell’Eurovision Song Contest che si terrà per la prima volta in assoluto in Portogallo, presso la MEO Arena (rinominata con il nome di ‘Altice Arena’) della città di Lisbona l’8, il 10 e il 12 maggio del prossimo anno, grazie alla vittoria di Salvador Sobral con “Amar pelos dois” (Loving for both of us), prevista per il 3 febbraio 2018.

Durante una riunione tenutasi oggi presso il PBS Creativity Hub con i 16 finalisti del MESC 2018, si è tenuto un sorteggio per determinare il primo e il sedicesimo artista in esibirse sul palco del Malta Fairs and Convention Centre nella Finale della selezione nazionale maltese ‘MESC2018’.

La fase televisiva della selezione maltese per l’Eurovision Song Contest 2018, il Malta Eurovision Song Contest 2018, si conclude il 3 febbraio con la Finalissima in diretta su TVM come di consueto dal Malta Fairs and Convention Centre da Ta’ Qali.

Il sorteggio ha stabilito che il debuttante AIDAN con il brano “Dai Laga” sarà il primo ad esibirsi mentre Pe Tra con la canzone “Evolution” sarà l’ultima a esibirsi del MESC 2018.

Le 16 canzoni/interpreti che si contenderanno il biglietto a Lisbona nella finalissima della selezione nazionale ‘MESC 2018’ che si terrà nel mese di Febbraio 2018, sono state annunciate durante un incontro con i 30 cantanti che sono stati selezionati per proseguire nella seconda fase della selezione nazionale ‘MESC 2018’.

I brani finalisti sono stati scelti in tre giorni di audizioni e sono state eseguite dal vivo di fronte ad una giuria di sette giudici stranieri a porte chiuse. 

Per la seconda volta dal 2006, la selezione di Malta sarà costituito da un solo spettacolo. Come l’anno precedente, la finale nazionale di Malta per selezionare la canzone che rappresenterà Malta all’Eurovision Song Contest del prossimo anno che si terrà in Portogallo si terrà nel mese di febbraio del prossimo anno. Inoltre, ancora una volta il vincitore del MESC 2018 e rappresentante maltese a Lisbona 2018 sarà selezionato dal televoto del pubblico da casa al 100%.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ecco di seguito l’elenco completo dei 16 brani/interpreti finalisti selezionati:

Malta è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Kyiv, da Claudia Faniello con  il suo brano “Breathlessly” (scelti tramite il Malta Eurovision Song Contest 2017, il programma di selezione maltese per l’Eurovision, ottenendo più televoti degli altri partecipanti: per la sua performance sono stati inviati 4.996 SMS e chiamate), scritto e composto da Philip Vella, Sean Vella e Gerard James Borg. Durante la seconda semifinale dell’Eurovision Song Contest, Claudia ha totalizzato 55 punti, posizionandosi al 16º posto su 18 paesi, per la qual cosa ha fallito la qualificazione alla finale.

Malta ha partecipato per la prima volta nel 1971 con “Marija l-Maltija” (Maria the Maltese Lass, Mary the Maltese Girl, The Maltese Maria) di Joe Grech. Negli anni settanta però partecipa solo altre due volte, nel1972 e nel 1975. A causa del numero chiuso di canzoni per edizione (22) a Malta è preclusa la partecipazione per tutti gli anni ottanta. Il suo ritorno sarà nel 1991 grazie alla rinuncia dei Paesi Bassi. Da allora ha partecipato a tutte le edizioni raccogliendo ottimi risultati (30 partecipazioni e 24 finali), per due volte è seconda (nel 2002 con “7th Wonder” di Ira Losco e nel 2005 con “Angel” di Chiara) e per due volte è terza (nel 1992 con “Little Child” di Mary Spiteri e nel 1998 con “The One That I Love” di Chiara), senza però mai riuscire a vincere. Le canzoni di Malta sono state tutte cantate in inglese tranne che per le prime due, che furono cantate in lingua maltese.